Blue Air riceve il certificato IATA Operational Safety Audit (IOSA)

Published on: 4 dicembre 2015

Filled Under: news

Views: 857

Tags: , , , , ,

Roma. A seguito dell’audit IOSA, Blue Air è adesso certificata IOSA. Il programma IOSA è una certificazione riconosciuta e accettata a livello internazionale che ha lo scopo di valutare i sistemi di gestione e di controllo operativo di una compagnia aerea.
Durante l’audit, che verifica la congruenza di circa 900 criteri e processi raccomandati, le seguenti aree sono state verificate: Volo, Operation Control e Dispach, Ingegneria e Manutenzione degli aerei, Cabin Operation, Ground Handling Operations, Cargo, Flight Security Management.
“Siamo fieri – ha dichiarato Gheorghe Racaru, Direttore Generale Blue Air – di poter dire che siamo certificati IOSA. L’audit IOSA è stato un lungo e gratificante processo che ha come risultato l’incremento del affidabilità e della sicurezza grazie all’allineamento ai più elevati standard applicabili a livello mondiale. Continueremo a lavorare per garantire ai nostri passeggeri l’eccellenza del nostro operato”.
“IOSA – ha detto Rafael Schvartzman, Regional Vice President Europe – è un sistema di valutazione accettato e riconosciuto a livello internazionale progettato per valutare i sistemi di gestione e di controllo operativo di una compagnia aerea. La certificazione IOSA implica un grande sforzo di duro lavoro e richiede un impegno significativo di persone, tempo e risorse. Vorrei congratularmi con Blue Air per l’impegno e per l’ottenimento della certificazione IOSA”.
Ad oggi ci sono nel mondo 403 operatori certificati IOSA e per Blue Air questo successo rappresenta un ulteriore passo avanti che conferisce del valore aggiunto rispetto ad altri operatori attivi nel trasporto aereo civile.

SONY DSC

Blue Air a Caselle – Foto di Beppe Mig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *