Il Torino-Ibiza di Ryanair apre la stagione dei voli verso le Baleari

Published on: 25 aprile 2016

Filled Under: Nuovi voli

Views: 1033

IMG_4108

Photo Credit: http://www.ibizaa.it/wp-content/uploads/2014/02/IMG_4108.jpg

Il 2016 è sempre di più l’anno della Spagna e dal 2 maggio si ricomincia su Ibiza. Apre le danze Ryanair che ritorna a volare da Caselle sull’isola delle Baleari, tutti i lunedì e venerdì fino al 28 ottobre.  Dal primo giugno si aggiungerà Blue Air che invece parte ogni giovedì e domenica. Collegamenti di linea raddoppiati rispetto al 2015, sfruttati in parte anche dai tour operator, che si aggiungono ai normali voli full charter solitamente operati solo nei weekend da Neos, sempre più semplice quindi modulare le vacanze scegliendo con grande libertà il giorno di partenza e di ritorno.

Ibiza, anzi Eivissa, in catalano, offre molto più di quanto ci si aspetta, a torto associata solo ad un turismo giovane alla ricerca di divertimento sfrenato e locali notturni, concentrati soprattutto sulla lunghissima Playa d’en Bossa, l’isola offre innumerevoli spiagge sabbiose e calette incantevoli, con un mare cristallino. All’interno e sulla costa occidentale si possono trovare molti piccoli paesini dove si respira ancora un aria tipicamente autentica, passeggiare, fare trekking o cicloturismo e gustare la tipica cucina locale chiacchierando con i locali. Qui si può soggiornare in strutture più ecocompatibili a stretto contatto con la natura. Da visitare il Parco Naturale de Ses Salines, per scoprire l’antica industria del sale, ed un braccio di mare incontaminato, che con i suoi isolotti si estende fino a Formentera.

Di sera è piacevole passeggiare nella città di Eivissa, salite nella parte vecchia, il Dalt Vila circondato da antiche mure, nelle sue viuzze troverete gallerie d’arte e molti negozi stravaganti. Nella sommità troverete la cattedrale gotica e godrete di un panorama mozzafiato. Nella parte bassa, vicino al porto e non a caso chiamata, Marina, potrete rifocillarvi in uno dei numerosi ristoranti all’aperto. Nella parte occidentale, a San Antonio, invece ci si ritrova sulle spiagge per il rito del tramonto, i locali soprattutto di stampo inglese qui non mancano.

E se tutto questo non vi basta dal porto di Ibiza imbarcatevi, raggiungete la piccola ma vicinissima Formentera ed affittate una bici od uno scooter. Spiagge caraibiche, un mare eccezionale e un atmosfera più rilassata ed esclusiva sono le sue peculiarità. Ovviamente nulla vi impedisce di soggiornare qui per l’intera vostra vacanza. Dipende da cosa cercate, è importante sapere che qui i costi sono più alti.

Insomma c’è tutto per tutti i gusti, non a caso molti Vip hanno una casa qui, decidete solo dove soggiornare in base al tipo di vacanza che desiderate. I collegamenti locali funzionano molto bene e la stragrande maggioranza dei bus fanno capolinea dalla Marina di Ibiza e raggiungono tutte le località e spiagge dell’isola.

Buona Vacanza e buon volo da TORINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *