Marzo 2016: altro mese negativo per i charter della neve dall’Inghilterra

Published on: 27 aprile 2016

Filled Under: news

Views: 848

Altro mese negativo purtroppo per il traffico incoming dagli UK a Torino: nonostante la Pasqua anticipata, i charter in arrivo a Caselle dagli UK a Marzo 2016 hanno segnato l’ennesimo mese di calo rispetto allo stesso mese del 2015, a conferma di una stagione da dimenticare (non solo per le statistiche dell’aeroporto ma anche e soprattutto per gli operatori turistici).

Andando nel dettaglio dei dati diffusi dalla CAA, la destinazione Londra come voli di linea è cresciuta: superata quota 30 mila passeggeri mensile grazie alla crescita di Gatwick (British + easyjet) ed alla new entry Luton (Blueair, 78% di load factor sulle prime 3 rotazioni), leggero calo per lo Stansted di Ryanair che però ha volato con un load factor consolidato del 90%.

Passando invece al comparto dei voli charter, si assiste ad un brusco calo su tutte le rotte, con perdite a due cifre, la peggiore Londra Gatwick con -40%. Unica eccezione Bristol che ha triplicato i suoi passeggeri, solo in questo mese.

Aprile verosimilmente confermerà questo trend, mentre qualche segnale incoraggiante arriva dai vettori low cost che stanno programmando delle novità su Caselle per la stagione invernale 2016/17: Jet2 aprirà Edinburgo e raddoppierà Manchester, easyjet raddoppierà i voli su Gatwick. La strada per rivitalizzare questi voli è proprio questa, occorre slegarsi dai prodotti full charter ed andare a pescare nuovi utenti con delle “ski route” low cost ben pianificate, speriamo arrivino altre novità da qui al prossimo inverno.

Ecco i dati CAA di Marzo 2016 ( destinazione / passeggeri / variazione %)

Voli di Linea su Londra:

  • Gatwick  linea    19527    +7,49%
  • Stansted linea   10467    -2,32%
  • Luton linea          788         new

Voli charter:

  • Manchester       5800       -18,22%
  • Gatwick charter                5087       -40,06%
  • Birmingham        3068       -17,13%
  • Glasgow               1804       -13,31%
  • Bristol   1714       +170,77%
  • Stansted charter              1403       -22,14%
  • Newcastle           153         -17,74%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *