Mobilitazione degli abruzzesi in Piemonte per il volo Torino-Pescara

Published on: 11 marzo 2016

Filled Under: news

Views: 1364

aeroporto-pescaraDa mesi è in corso una mobilitazione degli abruzzesi residenti in Piemonte, affinchè venga ripristinato il volo Torino-Pescara, collegamento operato per una decina d’anni da Air Vallèe. La tratta Torino-Pescara ha un primario interesse business, legato agli investimenti FCA in Val di Sangro (lo stabilimento dove si produce il Ducato) e Termoli (motori), ma è un collegamento che può risultare utile anche ai tanti abruzzesi immigrati in Piemonte per Studio o lavoro. I numeri generati negli anni da Air Vallèe “non fanno testo”: si trattava di un volo operato con Dornier da 31 posti e con tariffe salate che scoraggiavano sia l’utenza leisure che una certa fascia di traffico business, un vettore low cost potrebbe stimolare una discreta fetta di traffico inespresso.

Una mobilitazione che potrebbe essere presto ‘premiata’. “Il volo Torino-Pescara è una priorità – ha detto l’ad dell’aeroporto di Caselle, Barbieri, al giornalista Rai Paolo Maggioni – stiamo lavorando con Pescara per portare un importante vettore che colleghi le due regioni. Siamo fiduciosi possa venire a breve”. 

Qui, il video di Paolo Maggioni per il Tgr Piemonte [dal min. 14:45] :

http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/basic/PublishingBlock-8cbbd8fc-3365-4785-a7ec-950b73541553.html

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *