Caselle ad Agosto torna ai livelli pre Covid

Published on: 1 Settembre 2021

Filled Under: homepage, news

Views: 973

Ad Agosto 2021 l’aeroporto di Caselle è tornato ai livelli pre Covid: i passeggeri transitati sono stati 310 mila, in linea (-2.5%) con i 318 mila dello stesso mese del 2019. Il progressivo dei primi 8 mesi dell’anno porta Caselle sopra la soglia di 1 milione di passeggeri, anche in questo caso in linea con il progressivo dell’anno 2019. I dati sono stati diffusi da Sagat attraverso il Corriere Torino (qui l’articolo completo).

Il merito è tutto del traffico nazionale verso il Sud Italia: ad Agosto sono stati oltre 224mila, con una crescita record pari a +41% rispetto al 2019. Questo boom è stato ottenuto grazie alla straordinaria capacità immessa da tutti i vettori presenti sullo scalo: Wizzair era la new entry sulle rotte domestiche ed ha impiegato massicciamente gli Airbus 321 da 240 posti verso il Sud Italia, Volotea ha sostituito i boeing 717 con gli Airbus 320 da 180 posti, Ryanair è passata da 4 a 8 rotte ed ha incrementato le frequenze esistenti, easyjet ha inserito la new entry Olbia e Blueair ha confermato il suo impegno sulle sue rotte storiche.

I prossimi mesi, pur con le dovute cautele per una situazione in continua evoluzione, vedranno una ripartenza anche del traffico internazionale: stanno ripartendo i voli per gli hub europei, e da Novembre la base Ryanair darà la spinta necessaria anche alla ripresa del traffico leisure verso le principali destinazioni in tutta Europa.

Binter a Caselle, foto di Beppe Mig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *