Inverno 2015-2016 a Torino-Caselle: tutte le novità della stagione.

Published on: 19 ottobre 2015

Filled Under: Nuovi voli

Views: 2045

11896071_10153156323169702_7917840834294416105_n

Domenica 25 Ottobre prende il via l’orario invernale dall’aeroporto di Torino-Caselle, come sempre facciamo il punto per conoscere le nuove opportunità per chi vuole spostarsi utilizzando l’aeroporto di Torino.
Le novità principali arrivano da Blueair, la compagnia low cost che ha inaugurato una base a Caselle un anno fa. Durante la stagione invernale 2015-16 Blueair avrà 2 aerei basati a Torino ed opererà 37 voli settimanali verso 6 destinazioni: le new entry sono Roma e Lamezia Terme, che si aggiungono a Catania, Bari, Bucarest e Bacau, una netta crescita rispetto ai 6 voli settimanali operati l’anno scorso. Blueair inoltre con l’estate 2016 aggiungerà altre 7 rotte internazionali, voli tutti già in vendita: Atene, Madrid, Londra, Stoccarda, Ibiza, Maiorca e Minorca.
Altra novità di rilievo è il ritorno di Royal Air Maroc che ripropone il volo per Casablanca: 3 voli settimanali con tariffe a partire da circa 70€ one way, un volo molto richiesto dalla folta comunità marocchina residente a Torino ed in Piemonte.
Novità anche da Volotea che inaugura il volo per Cagliari dal 16 Dicembre: durante le festività natalizie il volo sarà giornaliero, per poi scendere a bisettimanale in bassa stagione. Volotea con la Summer 2016 aggiungerà altre 5 rotte vacanziere da Torino: Skijathos, Corfù, Lampedusa, Olbia e Palma de Mallorca, oltre al collaudato volo per Palermo, un bel ventaglio di destinazioni per le vacanze estive!
Segnaliamo inoltre incrementi da parte di altre compagnie che operano su Caselle. Ryanair durante la winter opererà 55 voli settimanali, con un picco di 61 voli a settimana durante il periodo natalizio, consolidando così la propria leadership sul mercato torinese in quanto primo vettore per passeggeri trasportati: un netto incremento rispetto ai 46 voli settimanali dello scorso inverno, merito della nuova rotta su Palermo e degli aumenti programmati su Barcellona, in attesa delle nuove rotte estive per Valencia e Ibiza che porteranno gli irlandesi a quota 1 milione di passeggeri da/per Torino. British Airways potenzia il volo per Londra salendo da 12 a 13 voli settimanali (aggiunto un terzo volo di domenica). KLM incrementa la capacità sul Torino-Amsterdam, passando dal Fokker 70 all’Embraer 190 (+25% di capacità), il nuovo aereo dovrebbe anche garantire una migliore stabilità operativa.
Sul fronte delle ski-routes (voli per sciatori) segnaliamo alcune novità rilevanti. La principale new entry è Oslo, nuovo charter settimanale operato da SAS a partire dal 23 Gennaio 2016. Altre news: DAT (Danish Air Transport) rileva la tratta Torino-Billund, Austrian Airlines opererà un inedito volo settimanale per Stoccolma con Airbus 320 tutti i sabati da Gennaio. Quest’inverno quindi Torino avrà charter incoming da tutte le principali località scandinave: Billund, Copenhagen, Oslo, Gotheborg, Malmo, Stoccolma, Helsinki. Novità anche sulla Polonia: il tour operator ITAKA ha programmato charter ad-hoc da Danzica e Poznam con 737 Travel Service, per ora solo una manciata di date tra Gennaio e Febbraio, sperando che il test si riveli positivo.

SAS_B737-800_LN-RRG

Sull’altro piatto della bilancia ci sono purtroppo diversi tagli. Vueling ha cancellato il volo su Roma, operato lo scorso anno con 2 o 3 frequenze giornaliere a seconda dei giorni e dei periodi, chiudendo di fatto la mini-base torinese inaugurata un anno fa. Alitalia ha calato la forbice sui voli per la Calabria, appena si è insediata Blueair: cancellato il Lamezia Terme e ridotto il Reggio Calabria ad un solo volo settimanale di martedì. Meridiana continua ad arretrare su Torino e non solo: ridotte le frequenze su Napoli rispetto ad un anno fa e sospesa per la prima volta la rotta su Cagliari (opererà solo nel periodo natalizio). I sardi inoltre lo scorso inverno hanno operato lo sfortunato volo per Berlino, per circa un mese. I tagli su Roma e Cagliari verranno in qualche modo compensati dalle new entry di Blueair e Volotea, per quanto riguarda Berlino continuiamo ad attendere l’ingresso di un competitor di rilievo: si è parlato nuovamente di un interesse di Air Berlin, incrociamo le dita per la summer 2016!

[Nella foto di Beppe Mig: il 738 Blueair incrocia il 738 Ryanair sulla pista di Caselle]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *