Torino-Londra: forte crescita per British Airways

Published on: 16 settembre 2016

Filled Under: news

Views: 1139

La CAA sta pubblicando progressivamente i dati di traffico sui voli Italia-UK, da oggi sono disponibili i dati dei mesi Maggio e Giugno 2016.

Nei mesi estivi Ryanair rimane la leader del mercato Torino-UK con circa 10000 passeggeri mensili, anche se in entrambi i mesi in questione gli irlandesi hanno perso quote di mercato (-8% a Maggio e -5% Giugno) a favore dei vettori concorrenti, che offrono orari migliori soprattutto sulla direttrice Londra-Torino.

Come ci aspettavamo, British Airways mette a segno un forte incremento: 7787 pax a Maggio (+25% rispetto al 2015) e 8683 pax a Giugno (+28% rispetto al 2015): merito delle due frequenze aggiuntive al lunedì mattina ed al giovedì sera in partenza verso Gatwick.

La new entry dell’estate è Blueair con il nuovo volo quadrisettimanale verso Luton, che registra un trend in crescita: circa 4000 passeggeri ad Aprile-Maggio, mesi dell’esordio, con un load factor del 65%. Balzo in avanti a Giugno per il Luton con 4474 passeggeri equivalenti ad un load factor del 80%.

A giugno 2016 quindi complessivamente sono stati oltre 23 mila i passeggeri tra Torino e Londra, +34% rispetto al 2015, con orari ancora tutt’altro che ottimali (continua a mancare un volo serale Londra-Torino), una direttrice su cui c’è ancora molto traffico potenziale da spremere, e su cui infatti nei prossimi mesi invernali vedremo un ulteriore forte incremento di capacità.

 

Doppietta British a Caselle, in partenza per Gatwick di giovedì sera – foto di Beppe Mig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *